Consigli Minorca Noleggio Auto | Scegli Autos Valls

                                COSA FARE A MINORCA?

 

Con una superficie di circa 700 km2, Minorca permette al visitatore di godere di infinite opzioni. Per farvi un'idea, e a modo di esempio, l'isola ha 56 spiagge, di tutti i tipi e per tutti i gusti. Minorca crea dipendenza, infatti molti turisti tornano anno dopo anno e ogni volta trovano qualcosa di nuovo da scoprire. In questa piccola guida vi diamo alcuni consigli su cosa potrete fare una volta arrivati su questa splendida isola. 

PROVARE LA "CALDARETA" DI ARAGOSTA 

Uno squisito piatto tipico dell'isola di Minorca e pieno si sapore. Si cucina in una casseruola di terracotta con Brandy e Peperoni "choriceros", simili ai peperoni rossi, L'insieme dei sapori è davvero buono ...da provare!

                                  langosta a menorca

 

VISITARE S'ALBUFERA DES GRAU 

Situata nel centro della zona protetta dall'Unione Europea accoglie varie specie, alcune protette, di uccelli. Una area tranquilla e verde dove passare dei momenti tranquilli e rilassanti passegiando nella natura. Vi consigliamo una buona macchina fotografia.

                                   s'albufera des grau

 

SALIRE A MONTE TORO

É il punto piú alto dell'isola. Da qui é possibile vedere tutta l'isola, soprattuto la zona di Fornells e il suo porto. Situati in cima a questo piccolo promontorio ci sono un monastero e una statua grande statua in bronzo di Gesù Cristo dedicata ai morti della Guerra d'Africa del 1921.

                                     monte toro es mercadal menorca

 

VISITARE CAP DE CAVALLERÍA 

Uno dei 7 fari dell'isola, è situato a 100 metri sopra il livello del mare a picco su una scogliera. La vista è mozzafiato. Qui potrete notare la notevole differenza tra la zona sud, con vegetazione alta, come i pini marittimi, e la zona nord, con vegetazione bassa, ciò dovuto al vento proveniente da nord, la tramontana.  

                                     Faro de cap de cavalleria menorca

 

CONOSCERE LA CULTURA TALAYÓTICA 

L'isola di Minorca, non è sola spiaggia e mare, ma anche cultura. Sono infatti presenti nell'isola resti di culture antiche risalenti al 1000 A.C. I Talayot, simili ai Nuraghi della Sardegna, "Sa Taula" costruzioni simili alla famosa Stoneage e le "navetas", come quella della foto sottostante.

                                      naveta des tudons ciutadella menorca

 

VISITARE LA COVA D'EN XOROI 

Un posto da non perdere assolutamente. Un bar situato dentro la scoglierra, con una vista spettacolare. Si trova nel paesino di Cala'n Porter. Vi consigliamo un aperitivo al tramonto per un momento davvero speciale e unico. Se, invece, vi piace il "movimento", dalle 10 di sera, l'ambiente cambia e diventa una pista da ballo unica nel suo genere. Qualcosa che non troverete da nessun'altra parte.

 

                                    cova d'en xoroi menorca

 

AFFITTO DI UNA BARCA

Consigliamo, se ne avete la possibilita, di noleggiare una imbarcazione per poter visitare alcune cale difficilmente raggiungibili via terra, dove troverete tranquilità, relax e acque cristalline anche in alta stagione.

                                     cala mitjana menorca